Nel negozio online di Prindo troverete diverse stampanti ad aghi di Epson. Sono adatti per la stampa su carta continua, fogli singoli, buste, cartoncino ed etichette. Sono robuste, richiedono poca manutenzione e convincono con bassi costi di manutenzione. Su Prindo è possibile trovare gli accessori adatti, come i nastri inchiostratori.

Epson LQ-590II stampante
Epson
633,18 €
incl. IVA, spedizione gratuita
633,18 €
Epson LQ-630 stampante
Epson
512,40 €
incl. IVA, spedizione gratuita
512,40 €
Epson LQ-350 stampante
Epson
363,56 €
incl. IVA, spedizione gratuita
363,56 €
Epson LX-350 stampante
Epson
322,08 €
incl. IVA, spedizione gratuita
322,08 €

Cos'è una stampante a matrice di punti?

Le stampanti ad aghi o le cosiddette stampanti a margherita sono tra i primi sistemi di stampa. Le stampanti a impatto sono state utilizzate negli anni '60 e '70 per stampare l'output di grandi sistemi informatici. La stampa è stata effettuata su carta continua. Negli anni '80 le stampanti ad aghi sono state tra le prime stampanti per uso privato. IBM, Epson, Commodore, Star, Brother, OKI, NCR, Panasonic, Centronics e Seikosha erano tra i noti produttori di stampanti dell'epoca.

Nel 1968 OKI ha introdotto la prima stampante commerciale a matrice di punti. I termini opzionali per la stampante a matrice di punti provengono dal mondo anglofono. Qui si sono diffusi i termini (Dot-)Matrix-Printer o SDM (Serial Dot Matrix). Ancora oggi, le stampanti ad impatto vengono utilizzate per l'emissione di prescrizioni negli studi medici o nelle compagnie di spedizione che creano copie delle bolle di consegna. Sono adatti anche per la stampa dei biglietti.

Come funziona una stampante a matrice di punti?

Durante la stampa, la stampante a matrice di punti tira un nastro oltre la testina di stampa. Durante questo processo, gli aghi martellano i singoli pixel sulla carta della stampante. Essi formano i personaggi. Il nastro ha un rivestimento in carbonio o è imbevuto di inchiostro.

Rispetto alle stampanti laser o a getto d'inchiostro, le stampanti ad aghi lavorano più lentamente. Il martellamento degli aghi sul nastro produce forti rumori. Un vantaggio essenziale delle stampanti ad impatto è la stampa della carta carbone. Sono causate dalla pressione fisica degli aghi sulla carta. Questo non è possibile con le attuali stampanti laser e a getto d'inchiostro. Le stampanti sono collegate tramite l'interfaccia parallela Centronics. I dispositivi moderni hanno una connessione LAN o USB.

All'inizio della produzione delle stampanti a matrice di punti, agli acquirenti sono state fornite varianti con nastri a colori. Le moderne stampanti laser e a getto d'inchiostro hanno sostituito le stampanti ad aghi a colori, cosicché oggi esistono solo modelli per la stampa in bianco e nero. Quando si utilizzano le stampanti, non è la qualità della stampa che conta, ma il testo leggibile. Oltre ai nastri a colori originali, è possibile ottenere prodotti compatibili da altri produttori.

Cosa bisogna considerare quando si acquista una stampante ad aghi?

Risoluzione

Le stampanti a matrice di punti hanno risoluzioni diverse. Il numero di aghi in orientamento verticale definisce la risoluzione della stampante. A seconda della stampante, i dispositivi hanno tra i sette e i 48 aghi. I modelli con 24 aghi offrono una buona risoluzione con 360 dpi. Si prega di notare che la qualità del punzone diminuisce con l'aumentare del numero di aghi. Molte aziende si affidano quindi a stampanti a impatto con nove aghi. Permettono di stampare fino a sei copie.

Modalità di stampa

Di solito si sceglie tra tre diverse modalità di stampa (modalità Draft, Near Letter Quality, Letter Quality), dalla modalità draft veloce con bassa qualità alla qualità di corrispondenza lenta con risultati visivamente migliori.

Nastri

Per i nastri inchiostratori, selezionare un nastro di carbonio o di inchiostro. Le versioni in carbonio offrono un nero più profondo. Non si asciugheranno. Tuttavia, si usa il nastro una sola volta. Utilizzare il nastro di inchiostro più volte. Dopo averlo srotolato, girarlo e utilizzarlo di nuovo. Se l'immagine stampata sbiadisce, è il momento di sostituire il nastro. Nel negozio online di Prindo troverete una nuova stampante a matrice di punti e i nastri corrispondenti.

Velocità di stampa

La velocità di stampa è un fattore essenziale nella scelta di un dispositivo. Le stampanti sono molto lente. La velocità è specificata da produttori come Epson in CPS (caratteri al secondo). Una buona stampante ad impatto può stampare fino a 1.000 caratteri al secondo (1.000 CPS). I modelli con un valore inferiore richiedono un tempo di stampa corrispondente più lungo.

Stampanti ad aghi e i loro vantaggi

Le stampanti ad aghi offrono vari vantaggi per gli utenti privati e commerciali. Il vantaggio maggiore è nella tecnologia. Invece di spruzzare l'inchiostro come una stampante a getto d'inchiostro o di applicarlo con un laser come una stampante laser, le stampanti a impatto funzionano con la stampa meccanica. Gli aghi premono i caratteri sulla carta tramite il nastro di inchiostro. Ciò consente di realizzare copie a prova di documento su uno strato di carta sottostante.

Le stampanti ad aghi convincono con costi di manutenzione molto bassi. Non c'è bisogno di costosi nastri colorati. I clienti possono utilizzare nastri compatibili a basso costo, se necessario. Le stampanti non sono molto esigenti quando si tratta di scegliere la carta. Funzionano con tutte le comuni carte per stampanti. La tecnologia della stampante ad impatto è robusta. Sono a bassa manutenzione e durano per molti anni.

I vantaggi delle stampanti ad aghi in sintesi

  • diverse copie possibili
  • a bassa manutenzione
  • ogni carta utilizzabile
  • Stampa in loop infinito
  • I costi di consumo dei nastri inchiostratori sono bassi
  • alta aspettativa di vita
  • indelebile
  • stampa impermeabile
  • Possibilità di stampa su carta continua
  • stampa linea per linea

Svantaggi della stampante ad aghi

Le stampanti a matrice di punti sono considerate un prodotto di nicchia, poiché le moderne stampanti a inchiostro e a raggio laser hanno sostituito il sistema di stampa obsoleto. Tra i motivi ci sono i seguenti svantaggi:

  • I dispositivi causano rumore
  • bassa velocità di stampa
  • La qualità di stampa cambia a seconda delle condizioni del nastro
  • immagine di stampa bit-mapped
  • scarsa resa cromatica
  • a causa dei bassi numeri di produzione i prezzi di acquisto sono elevati
  • la testina di stampa si riscalda durante il funzionamento continuo
  • La stampante può essere monitorata con un software speciale

Stampante ad aghi Epson

Le stampanti ad aghi Epson sono durevoli, robuste e richiedono poca manutenzione. Sono perfettamente adatti per l'impiego in studi medici, capannoni industriali e nel settore della logistica e dei trasporti. Il loro design compatto li rende adatti a qualsiasi scrivania. Epson è considerata il principale produttore di stampanti a impatto. I modelli come la Epson LG-350 funzionano con 24 aghi e hanno 80 colonne di larghezza di stampa.

L'uso economico dei nastri permette fino a 2,5 milioni di caratteri con un solo nastro. Il produttore garantisce fino a 10.000 ore di funzionamento. Una moderna porta USB permette il collegamento al computer. Il dispositivo ha anche un'interfaccia parallela. La stampante consuma poca energia (consumo a riposo: 1,3 W, in funzione: 22 W) ed è poco costosa da mantenere. Ciò è confermato dal certificato ENERGY STAR. Alcune delle stampanti originali sono in grado di elaborare fino a sei copie carbone.

Quale carta è adatta alle stampanti ad aghi?

A seconda del modello di stampante, è possibile utilizzare la stampante a matrice di punti con diversi tipi di carta. Il modello Epson LQ-690 consente la stampa su:

  • Fogli singoli
  • Carta continua
  • Etichette
  • Buste
  • Box

Carta continua per stampanti a filo

Utilizzare una stampante a matrice di punti con carta speciale continua. Ha dei fori sui bordi. La Impactprinter stampa i registri delle macchine su carta continua. Le stampe sono stabili ai raggi UV, durevoli e difficilmente sbiadiscono. Al giorno d'oggi, solo le stampanti ad aghi utilizzano carta carbone o carta continua. Gli Impactprinters coprono così una nicchia di mercato.