Cartucce d'inchiostro Canon

Canon ha due metodi di stampa

Per la stampa a colori con inchiostro, esiste la procedura:

• BubbleJet e
• Piezo

fondamentalmente due diverse tecnologie. Mentre il processo di stampa BubbleJet utilizza un elemento riscaldante per riscaldare l'acqua o il solvente nell'inchiostro per provocare una piccola esplosione mediante una bolla di vapore, la cui pressione spinge una goccia di inchiostro dall'ugello della testina di stampa, la pressione piezoelettrica utilizza il cosiddetto effetto piezoelettrico. In questo, l'inchiostro elettrico viene premuto attraverso un ugello sottile mentre si formano gocce, la cui dimensione è controllata individualmente da impulsi elettrici per generare tensione elettrica.

Il produttore Canon utilizza per la stampa a colori una versione raffinata del processo BubbleJet, in cui gli ugelli della testina di stampa sono disposti ad angolo retto rispetto agli elementi riscaldanti e che si avvicinano molto al processo piezoelettrico. Le cartucce di inchiostro Canon sono appositamente progettate per il processo BubbleJet e sono adattate in modo ottimale ai requisiti tecnici dei meccanici nella stampante BubbleJet.

Le due categorie di inchiostro

Perché la stampa con inchiostri pone requisiti diversi sul risultato di stampa, come ad esempio:

• Intensità del colore
• Copertura
• Contrasto
• Proprietà fisiche
• Durata della vita

Le cartucce di inchiostro Canon sono riempite con inchiostro, che consiste di diverse composizioni e soddisfa in modo ottimale i requisiti specifici. Le due categorie di inchiostro utilizzate nelle cartucce di inchiostro Canon sono:

• inchiostri coloranti e
• inchiostri pigmentati

Gli inchiostri per tintura sono caratterizzati dalla loro intensità di colore, che risale ai loro componenti di base nella composizione dell'inchiostro. Per la produzione di cartucce d'inchiostro Canon con inchiostri coloranti, le molecole di colorante vengono disciolte nel liquido dell'inchiostro. Gli inchiostri coloranti mantengono costantemente la loro consistenza disciolta, poiché nessun deposito di particelle può depositarsi.

Le cartucce a getto d'inchiostro Canon stampano una vasta gamma di colori in una vasta gamma di tonalità di colore, con le loro numerose gradazioni applicate in transizioni morbide a stampe a colori ad alto contrasto e ad alta intensità di colore. Pitmenttinten, tuttavia, è costituito da liquido di inchiostro e particelle di pigmento. Le particelle di pigmento galleggiano liberamente nel fluido di inchiostro delle cartucce di inchiostro Canon, che si caratterizzano per la loro lunga durata e lo sbiadimento ritardato.

Consentono una forte applicazione del colore e producono materiali stampati di alta qualità, che possono essere elaborati immediatamente dopo la stampa, poiché hanno una resistenza stabile all'abrasione e all'abrasione. Le cartucce di inchiostro Canon vengono inoltre aggiunte con speciali additivi che impediscono l'essiccamento dell'inchiostro nella stampante e in particolare nel canale degli ugelli della testina di stampa.

Cartucce d'inchiostro Canon: tecnologia avanzata per la stampa a colori professionale

Gli inchiostri coloranti sono preferibilmente utilizzati per i tre colori di base ciano, magenta e giallo e per altri colori aggiuntivi, mentre gli inchiostri a pigmenti sono usati principalmente per il nero. Per le stampanti a colori Canon, il produttore fornisce, tra gli altri, in particolare le seguenti cartucce d'inchiostro Canon:

• ChromaLife100
• ChromaLife100 +
• Sistema di inchiostro Pixma 4
• Lucia
• Lucia EX

Canon ha sviluppato ChromaLife100 nel 2005, il primo sistema di inchiostro a base di colorante appositamente progettato per la stampa fotografica per ottenere la gamma cromatica più realistica possibile. In questa cosiddetta miscelazione del colore additiva, viene utilizzato il sistema di colore CcMmYK, che fornisce tonalità aggiuntive per ciano e magenta. In un'ulteriore fase di sviluppo, le cartucce di inchiostro nel sistema di colore sono state espanse dal colore rosso con l'abbreviazione R e verde con l'abbreviazione G.

I materiali stampati, in particolare le foto scattate con le cartucce di inchiostro Canon ChromaLife100, hanno una lunga durata di stabilità del colore. Se stampate su carta fotografica PP-201 di Canon, le cartucce di inchiostro ChromaLife100 hanno una stabilità del colore di oltre 100 anni nell'album fotografico, 30 anni dietro il vetro e 10 anni senza vetro. Le cartucce d'inchiostro Canon ChromaLife100 sono disponibili per stampanti in quattro, cinque e otto cartucce d'inchiostro.

Le cartucce a getto d'inchiostro ChromaLife100 + Canon migliorano la riproduzione del colore del rosso usando uno speciale inchiostro nero rispetto ai loro predecessori, le cartucce d'inchiostro ChromaLife100. Le cartucce a getto d'inchiostro Canon ChromaLife100 + ottimizzano la fedele riproduzione dei colori nella stampa e danno il nero in un colore intenso e intenso. Nell'album fotografico, il colore viene stampato con le cartucce d'inchiostro Canon ChromaLife100 + per oltre 200 anni, protetto dalla luce dietro il vetro per 40 anni e protetto dall'aria senza vetro per 10 anni.

Le cartucce di inchiostro Canon ChromaLife100 + forniscono entrambe le cartucce di inchiostro per singoli serbatoi e sotto forma di serbatoi combinati con testine di stampa. I dispositivi di stampa Canon di facile utilizzo utilizzano il sistema di inchiostro Pixma 4, che utilizza solo gli inchiostri ciano, magenta e giallo per la stampa fotografica, utilizzati con singole cartucce di inchiostro o in combinazione con il nero in ciascuna stampante.

Le cartucce d'inchiostro Canon denominate Lucia sono riempite con inchiostri a base di pigmenti. Offrono un'elevata precisione nella riproduzione dei colori e un'eccellente stabilità dei colori la cui durata di conservazione nell'album fotografico è fino a 200 anni, protetta dalla luce dietro il vetro a 80 anni e protetta dall'aria senza vetro a 50 anni. Le cartucce d'inchiostro Canon con il nome Lucia EX sono un ulteriore sviluppo di Lucia e del suo prodotto di follow-up Lucia II e sono state create per il sistema a 12 colori con il nome CcMmYKLIRGBk.

Il produttore Canon garantisce per le sue cartucce d'inchiostro Lucia EX uno spazio colore esteso del 20%, che si avvicina ai colori dello schermo di Adobe RGB. In un test di stampante indipendente, inchiostri aggiuntivi di diversi produttori e modelli di stampante sono stati testati l'uno rispetto all'altro. Le risultanti recensioni della stampante documentano come si presumeva che l'occhio umano potesse distinguere circa 2,4 milioni di colori.

Insieme ad altri due modelli dei principali produttori di stampanti, la stampante Canon imagePROGRAF iPF 5100, con il suo sistema di colore dotato di cartucce d'inchiostro Canon in CcMmYKk e RGB, offre prestazioni di stampa offset standard superiori a 400.000 CMYK con una stampa a colori di circa 800.000 tonalità diverse colori.

Inchiostro a pigmenti di alta qualità a un prezzo interessante: massimizza le cartucce d'inchiostro Canon

Nel settore degli inchiostri pigmentati, il produttore Canon ha sviluppato un inchiostro speciale per le sue stampanti a getto d'inchiostro Maxify con la cosiddetta tecnologia Dual Resistant High Density (DRHD). La tecnologia DRHD si basa sulla cosiddetta tecnologia di inchiostro FINE Canon con il posizionamento preciso di ogni goccia di inchiostro e la sua alta densità di micro ugelli disposti in modo ravvicinato.

Le cartucce d'inchiostro Maxify Canon sono state appositamente perfezionate per l'uso in ufficio e nei documenti aziendali ivi utilizzati, avendo una maggiore resistenza all'umidità e all'abrasione e possono essere elaborate immediatamente dopo la stampa, ad esempio con evidenziatori. La longevità dei documenti con la loro immagine di stampa applicata con colori intensi e chiari contrasti è accentuata dalla speciale raffinatezza con la tecnologia DRHD.

Nell'immagine di testo, le cartucce di inchiostro Maxify Canon visualizzano stampe di alta qualità mentre la grafica e le immagini sono stampate in un'ampia gamma di tonalità di colore applicate intensamente. Le cartucce d'inchiostro Maxify Canon sono utilizzate nelle piccole aziende e negli uffici domestici e sono disponibili in confezioni multiple a basso costo.

Riciclaggio Canon - Smaltire le cartucce d'inchiostro Canon

Per lo smaltimento delle cartucce per stampanti usate, Canon offre un sistema di riciclaggio che garantisce un ritrattamento ecologico dei materiali di consumo. Componenti di alta qualità delle cartucce d'inchiostro usate possono essere usati per cartucce d'inchiostro alternative. I rinomati produttori di cartucce per stampanti compatibili, come Prindo, utilizzano componenti originali dei produttori per produrre cartucce per stampanti alternative di alta qualità da riempire con inchiostro che soddisfi gli standard di qualità dell'originale.