Una stampante laser è una buona scelta per la stampa domestica occasionale. Se la stampante non viene utilizzata per un periodo di tempo più lungo, non c'è bisogno di temere che le cartucce d'inchiostro non funzionino. Una stampante laser utilizza un toner che non si asciuga e garantisce la funzionalità dei dispositivi anche se non vengono utilizzati per lungo tempo. Per saperne di più

Ricoh SP 230DNw Stampante laser
Ricoh

 170,80 €

incl. IVA, spedizione gratuita

170,80 €
Lexmark CS921de Stampante laser
Lexmark

 1.647,00 €

incl. IVA, spedizione gratuita

Lexmark CS921de, Laser, A colori, 1200 x 1200 DPI, A3, 35 ppm, Stampa fronte/retro
1.647,00 €
HP Color LaserJet Enterprise M555dn Stampante laser
HP

 681,98 €

incl. IVA, spedizione gratuita

Stampante laser a colori, USB, LAN, AirPrint, stampa 38 ppm. b/n e colore, 600 x 600 dpi, duplex, vassoio carta da 250 fogli
681,98 €
HP LaserJet M209dwe Stampante laser
HP

 176,90 €

incl. IVA, spedizione gratuita

Stampante laser b/n, USB 2.0, LAN, WLAN, Airprint, stampa fino a 29 ppm in b/n, 600 x 600 dpi, vassoio carta da 150 fogli
176,90 €
HP LaserJet M209dw Stampante laser
HP

 213,50 €

incl. IVA, spedizione gratuita

Stampante laser b/n, USB 2.0, LAN, WLAN, Airprint, stampa fino a 29 ppm in b/n, 600 x 600 dpi, vassoio carta da 150 fogli
213,50 €
Ricoh P C200W Stampante laser
Ricoh

 268,40 €

incl. IVA, spedizione gratuita

268,40 €
Ricoh M C240FW Stampante multifunzione
Ricoh

 464,82 €

incl. IVA, spedizione gratuita

464,82 €
Brother HL-L5200DW Stampante laser
Brother

 384,30 €

incl. IVA, spedizione gratuita

384,30 €
Brother DCP-L2550DN Stampante laser
Brother

 302,56 €

incl. IVA, spedizione gratuita

302,56 €
HP LaserJet Pro M404dw Stampante laser
HP

 311,10 €

incl. IVA, spedizione gratuita

Stampante laser in bianco e nero, USB 2.0, LAN, WLAN, stampa fino a 38 ppm, 1200 x 1200 dpi
311,10 €
HP LaserJet Pro M404dn Stampante laser
HP

 291,58 €

incl. IVA, spedizione gratuita

Stampante laser B/N, USB, LAN, stampa 38 ppm, 1.200 x 1.200 dpi, fronte/retro, vassoio carta da 150 fogli
291,58 €
HP LaserJet Pro M404n Stampante laser
HP

 242,78 €

incl. IVA, spedizione gratuita

Stampante laser in bianco e nero, USB 2.0, LAN, stampa fino a 38 ppm, 1200 x 1200 dpi
242,78 €
HP Color LaserJet Pro MFP M479fdw Stampante laser
HP

 1.110,20 €

incl. IVA, spedizione gratuita

1.110,20 €
Brother HL-L2375DW Stampante laser
Brother

 193,98 €

incl. IVA, spedizione gratuita

193,98 €
Kyocera ECOSYS M2735dw Stampante laser
Kyocera

 669,78 €

incl. IVA, spedizione gratuita

669,78 €
Kyocera ECOSYS P3145dn Stampante laser
Kyocera

 524,60 €

incl. IVA, spedizione gratuita

524,60 €
HP Color LaserJet Pro M454dn Stampante laser
HP

 481,90 €

incl. IVA, spedizione gratuita

481,90 €
Kyocera ECOSYS M2540dn Stampante multifunzione
Kyocera

 852,78 €

incl. IVA, spedizione gratuita

852,78 €
Lexmark B2236dw Stampante laser
Lexmark

 231,80 €

incl. IVA, spedizione gratuita

231,80 €
Brother MFC-L2730DW Stampante laser
Brother

 341,60 €

incl. IVA, spedizione gratuita

341,60 €
HP LaserJet Pro MFP M428fdw Stampante multifunzione
HP

 555,10 €

incl. IVA, spedizione gratuita

Stampante laser multifunzione in bianco e nero, stampa/copia/scansione/fax, USB, LAN, WLAN, ADF, AirPrint, duplex, stampa 38 ppm, 1.200 x 1.200 dpi, vassoio carta da 250 fogli
555,10 €
Brother HL-L2370DN Stampante laser
Brother

 195,20 €

incl. IVA, spedizione gratuita

195,20 €
Kyocera ECOSYS P5026cdw Stampante laser Bianco
Kyocera

 549,00 €

incl. IVA, spedizione gratuita

KYOCERA ECOSYS P5026cdw, Laser, A colori, 9600 x 600 DPI, A4, 26 ppm, Stampa fronte/retro
549,00 €
Canon i-SENSYS MF3010 Stampante laser
Canon

 237,90 €

incl. IVA, spedizione gratuita

237,90 €

Cos'è una stampante laser?

Questo dispositivo utilizza un laser per stampare su carta e lucidi. Gli apparecchi utilizzano il processo elettrofotografico. Le stampanti laser sono considerate stampanti da pagina perché l'intera pagina è esposta e stampata in un unico passaggio.

Come periferica, la stampante laser è collegata ad un computer tramite vari connettori. Il termine stampante laser è spesso utilizzato anche per la stampante LED. Entrambi i dispositivi seguono lo stesso principio di funzionamento.

Come funziona una stampante laser?

Il termine stampante laser si basa sull'utilizzo di un laser come sorgente luminosa. La stampante LED di cui sopra utilizza una luce LED.

Il principio dell'elettrofotografia è il seguente: La stampante laser ha un tamburo per immagini incorporato. Il suo rivestimento è caricato elettrostaticamente in modo negativo.

Questo può funzionare in due modi:

  • Scarica a corona = La tensione è generata da un filo.
  • Rulli di carica = La tensione viene trasmessa dai rulli.

Il trasferimento dell'immagine di stampa al tamburo dell'immagine avviene tramite esposizione con il laser. Nei punti del tamburo dell'immagine che vengono toccati dal raggio laser, la carica negativa viene annullata. Il raggio laser viene deviato al tamburo in raster dallo scanner laser, che funziona come uno specchio rotante.

Con un raster a mezza tinta si possono ottenere diverse scale di grigio. La modalità di funzionamento è paragonabile a quella di una semplice stampante laser a colori. In questo modo il laser a colori crea ulteriori sfumature dai colori di base esistenti. Con modelli di alta qualità, la generazione dell'immagine a colori si basa su una scarica graduata.

Il tamburo dell'immagine ruota e viene spostato sul toner. Il toner è caricato negativamente dai suoi componenti in resina sintetica e quindi aderisce alle aree precedentemente scaricate del tamburo dell'immagine. Un'ulteriore rotazione sposta il toner sulla carta da stampare. In vari modelli, il toner viene prima trasferito su un nastro di trasferimento. Questi sono modelli più vecchi.

Il toner applicato viene poi fissato. La carta stampata viene fatta passare attraverso due rulli rivestiti di gomma siliconica o teflon. Un rullo può essere riscaldato fino a circa 180 gradi. L'alta temperatura fa sciogliere il toner e si ottiene un legame stabile tra l'inchiostro e la carta. I rulli sono caricati staticamente in modo da non sporcarsi. In questo modo si evita che il toner in eccesso si attacchi ai rulli.

Alcune stampanti Brother e altre sono dotate di rulli di pulizia aggiuntivi.

Quali sono i diversi tipi di stampanti laser?

Ci sono molti modelli diversi sul mercato. La prima cosa da fare è fare una classificazione approssimativa dei diversi tipi di stampanti.

Stampanti laser monocromatiche

Le stampanti laser che stampano solo in bianco e nero o che consentono determinate tonalità di grigio rientrano in questa categoria. Questi modelli sono adatti soprattutto per la stampa di testi. È possibile anche la stampa di grafica. La grafica viene poi stampata in diverse tonalità di grigio.

Le stampanti laser monocromatiche sono spesso utilizzate in ufficio, dove è importante raggiungere un'elevata velocità di stampa al minuto e mantenere i costi di stampa il più bassi possibile.

Stampante laser a colori

Fino a pochi anni fa, le stampanti laser a colori erano progettate solo per il settore commerciale. Il prezzo di questi dispositivi è sceso notevolmente negli ultimi anni e la gamma di applicazioni si è così ampliata notevolmente. Se si desidera stampare frequentemente grafica e immagini a colori, questa stampante laser è una buona scelta.

Dispositivi multifunzionali

Entrambi i modelli sopra citati possono essere disponibili in commercio come dispositivi multifunzionali. Il termine non descrive la serie, ma l'estensione della gamma di funzioni. Una stampante multifunzione può letteralmente prendere più piccioni con una fava.

Oltre alla stampa convenzionale, questi apparecchi possono funzionare anche come scanner, fotocopiatrici e in molti casi come fax. Queste pratiche stampanti sono particolarmente apprezzate nelle abitazioni private, in quanto includono varie funzioni e occupano poco spazio.

Quali vantaggi offre una stampante laser?

Il raggio laser viaggia ad alta velocità sul tamburo dell'immagine. La testina di stampa di una stampante a getto d'inchiostro è chiaramente in svantaggio. Di conseguenza, le stampanti laser forniscono risultati di stampa rapidi. Non è necessario acquistare carta costosa per la stampante laser. La qualità della stampa non ha alcuna influenza sulla qualità della carta della stampante.

Una stampante laser è economica nell'intrattenimento. Non c'è bisogno di acquistare costantemente nuove cartucce. Il toner non si asciuga, il che è spesso un problema con le stampanti a getto d'inchiostro quando non vengono utilizzate per un lungo periodo di tempo.

Quali sono gli svantaggi di una stampante laser?

Se si desidera impostare una stampante laser, la scrivania a casa non sarà quasi più sufficiente. I dispositivi sono grandi e ingombranti. Bisogna anche scavare a fondo nella tasca quando si acquista una stampante laser. La manutenzione dei dispositivi può essere piuttosto costosa. Può accadere che il tamburo dell'immagine o la scatola del toner di scarto debba essere sostituita.

Chi stampa spesso le foto non sarà probabilmente soddisfatto di una stampante laser. I dispositivi sono progettati per la stampa di testi. Con la stampa a foglio, la maggior parte delle stampanti deve addirittura adattarsi. Se intendete farlo, assicuratevi che la stampante sia contrassegnata di conseguenza al momento dell'acquisto. Se si ha la fortuna di eseguire una stampa a foglio, si rischia che il foglio nell'apparecchio si sciolga e che la stampante si danneggi.
Solo la carta o il foglio possono essere stampati con una stampante laser. Non è possibile utilizzare materiali rigidi come i CD stampabili perché non possono essere alimentati attraverso il sistema a rulli della stampante.

I vantaggi e gli svantaggi delle stampanti laser in sintesi

Vantaggi: - stampe veloci
                 - ideale per la stampa di testi
                 - bassi costi di stampa
                 - Il toner non può asciugarsi

Svantaggi: - maggiori costi di acquisizione
                   - maggiore consumo di energia
                   - richiedono molto spazio
                   - causare un volume maggiore
                   - Concessioni nella stampa fotografica

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto una stampante laser?

Prima di acquistare una stampante laser, ci sono diversi aspetti da considerare. Quale dispositivo è in definitiva il più adatto è individualmente diverso. Misurato in base alle singole idee ed esigenze, sarà facile trovare la giusta stampante laser. Per poter valutare meglio il prezzo e le prestazioni e per poterle valutare in modo più trasparente, è necessario confrontare le offerte ed esaminare più da vicino i rappresentanti che hanno vinto il test.

I seguenti fattori possono essere importanti per l'acquisto:

  • Risoluzione di stampa
  • Formato carta
  • Volume di emissione
  • Consumo di energia

Per sperimentare una stampante laser in azione, è necessario un lavoro di stampa. Questo viene trasmesso da un computer collegato. Di conseguenza, entrambi i dispositivi devono essere collegati l'uno all'altro.

La memoria della stampante ha un volume limitato. Spesso il file da stampare non può essere trasferito nella sua interezza. Questo può ridurre al minimo la velocità di stampa e i tempi di fermo macchina più lunghi sono la regola.

Quando si acquista una stampante, prestare attenzione alla capacità della memoria della stampante. Se si perde questo, si può cercare la possibilità di espandere la memoria esistente.

Risoluzione di stampa

La risoluzione fornisce informazioni sulla nitidezza dell'immagine stampata. Per la stampa di testi con un laserjet 600 x 600 dpi sono di solito sufficienti. La specifica sta per i pixel per pollice in direzione orizzontale e verticale. Le moderne stampanti laser hanno spesso una risoluzione di 1.200 x 1200 dpi e oltre. Se la grafica dettagliata deve essere stampata, queste stampanti soddisfano le esigenze più elevate.

Formato carta

Una stampante disponibile in commercio è configurata per alimentare la carta in formato DIN A4. Alcuni modelli possono anche stampare in formato A3. Se si desidera stampare su buste, biglietti da visita o altri formati speciali, è necessario prendere in considerazione ulteriori dispositivi che consentono di alimentare questi formati speciali.

La maggior parte delle stampanti dispone di un vassoio per la carta dove è possibile caricare una maggiore quantità di carta e la stampa non deve essere interrotta continuamente per riempire la carta.

Volume di uscita

Il volume di uscita indica la velocità di funzionamento della stampante e il tempo necessario per stampare una pagina A4. Mentre questo fattore sembra essere meno rilevante per la stampa sporadica nelle abitazioni private, la velocità è certamente importante negli uffici per la stampa seriale frequente.

Una stampante laser dovrebbe essere in grado di stampare almeno 16 pagine al minuto. Per l'uso commerciale, i modelli che possono gestire 40 pagine e più al minuto valgono la pena. Quando viene specificata la velocità di stampa, la velocità con cui un pezzo di carta viene alimentato, stampato ed espulso non è l'unico fattore decisivo. Le stampanti laser richiedono un periodo di riscaldamento, che influenza anche la velocità di stampa.

Consumo di energia

Le stampanti laser consumano generalmente più elettricità delle stampanti a getto d'inchiostro. Se si stampa occasionalmente, non è necessario preoccuparsi del consumo di energia perché gli apparecchi possono essere spenti dopo la stampa. Ciò significa che anche il consumo di energia in modalità standby è irrilevante.

Negli uffici, invece, i dispositivi devono essere sempre disponibili su richiesta. In generale, una stampante laser non è uno dei più grandi ladri di energia in casa e in ufficio. Pertanto, il consumo di energia elettrica non dovrebbe essere uno dei criteri di acquisto principali.

Quale toner è disponibile per la stampante laser?

Se la stampante laser è destinata ad un uso frequente, il prezzo di vendita non è l'unico fattore decisivo. L'acquisto aggiuntivo di cartucce di toner può diventare rapidamente una trappola dei costi.

I toner devono essere sostituiti meno frequentemente delle cartucce d'inchiostro in una stampante a getto d'inchiostro. I singoli produttori specificano la capacità di toner di vari modelli fino a 20.000 pagine. Ciò significa che la capacità del toner supera di un fattore 40 la capacità delle cartucce d'inchiostro convenzionali.

Dopo l'acquisto di una nuova stampante laser, tuttavia, è necessario sostituire i toner molto prima, perché i toner di avviamento nei nuovi dispositivi di solito hanno una capacità molto inferiore rispetto alle cartucce di ricambio originali.

Per i toner originali bisogna scavare molto in profondità nella propria tasca. Vale quindi la pena di considerare possibili alternative. I cosiddetti toner ricostruiti sono cartucce originali che sono state ricaricate professionalmente da fornitori terzi. I produttori hanno brevettato i loro toner. Tuttavia, il diritto dei brevetti non si applica alla ricarica.

I clienti possono anche scegliere di far realizzare i propri prodotti da fornitori terzi. Questi sono più economici dei toner originali. Se scegliete un fornitore affidabile, non dovrete accettare alcuna perdita di qualità e di compatibilità.
Chi ricarica il toner da solo risparmia più soldi, ma rischia anche di danneggiare la stampante. Inoltre, la manipolazione di toner sfusi comporta un rischio per la salute, in quanto la polvere secca non deve essere inalata. Se non viene maneggiato in modo professionale durante il riempimento, l'unità fusore può sporcarsi e la qualità della stampa viene compromessa.

I produttori non forniscono alcuna garanzia per eventuali danni alla stampante se è dimostrato che il danno è stato causato dall'uso di toner di terze parti.

Una stampante laser è meglio di una stampante a getto d'inchiostro?

Il valore di una stampante dipende sempre dal suo utilizzo e dalle richieste che si fanno all'apparecchiatura. La stampante laser può tenere il passo con una stampante a getto d'inchiostro o addirittura superarla in molti punti. Per una stampante laser si deve pagare di più quando la si acquista. D'altra parte, l'acquisto aggiuntivo del toner è meno costoso, in quanto le prestazioni di stampa superano di gran lunga quelle delle cartucce per stampanti convenzionali.

Le stampanti a getto d'inchiostro funzionano con inchiostro liquido. Le stampanti laser utilizzano toner in polvere. Mentre le cartucce d'inchiostro possono asciugarsi se non vengono utilizzate per un periodo di tempo più lungo, questo è impossibile con il toner. Quando si stampa solo testo, la stampante laser è veloce, precisa e quindi ha un chiaro vantaggio. È necessario fare alcune concessioni quando si stampano le foto. La stampante laser non ha una stampa senza bordi e la piccola gamma di colori rende i dispositivi non adatti alla stampa fotografica.

Per la stampa di testi occasionali, la stampante laser è la scelta migliore. Per chi stampa spesso e si aspetta grafica e foto di qualità brillante, una stampante a getto d'inchiostro è una buona scelta.

Cosa rende una buona stampante laser?

  • bassi costi di stampa
  • alta qualità di stampa
  • alta velocità di stampa
  • stampa di testi brillanti
  • alta definizione

Come si collega una stampante laser?

Una stampante laser deve sempre essere collegata ad un computer, poiché è da questo dispositivo che viene ricevuto il lavoro di stampa vero e proprio.
Ci sono diversi modi per collegare la stampante:

USB

L'USB è considerato il modo più comune per collegare le stampanti laser e altre periferiche. Il cavo USB è collegato rapidamente e lo scambio di dati è molto facile da configurare.

Esistono diversi standard con USB 1.0, USB 2.0 e USB 3.0. La differenza principale sta nella velocità di trasferimento. Anche il collegamento USB presenta degli svantaggi. Il collegamento può essere effettuato solo ad un dispositivo, il che riduce il trasferimento dei dati ad una singola periferica.

Se si desidera effettuare il collegamento con un cavo USB, è necessario tenerlo presente durante l'impostazione della stampante. La stampante deve essere impostata vicino al computer e deve essere adattata alla lunghezza massima del cavo USB.

LAN

Se diversi dispositivi dovrebbero essere in grado di accedere alla stampante, si raccomanda la connessione LAN. Il cavo LAN della stampante è collegato al router di rete. Ora tutti i dispositivi che sono collegati alla rete possono accedere alla stampante. Per l'utente valgono le stesse restrizioni che per il collegamento USB appena descritto. La scelta del luogo di installazione deve essere basata sulla lunghezza del cavo LAN.

WLAN

Analogamente alla connessione LAN, anche la WLAN garantisce che tutti i partecipanti di una rete possano accedere alla stampante collegata. La connessione senza fili offre una mano libera durante l'impostazione della stampante. Tuttavia, un collegamento di alimentazione deve essere nelle vicinanze. Un altro fattore rilevante è la potenza di trasmissione della rete wireless.

WiFi

Questa possibilità di connessione è all'incirca paragonabile alla WLAN. La differenza è che non è necessario un router di rete. La stampante laser porta con sé la propria rete e funziona quindi come stazione base.

AirPrint

Questa funzione è simile al WiFi. Tuttavia, il suo utilizzo è limitato ai dispositivi Apple. AirPrint è progettato per i sistemi operativi Mac OS X e iOS. I lavori di stampa possono essere inviati direttamente da questi tipi di apparecchi.